“La narrazione fiorita di Ottaviano Nelli”, una lezione di Andrea De Marchi

LA NARRAZIONE FIORITA DI
OTTAVIANO NELLI
PITTORE GIROVAGO

Una lezione di Andrea De Marchi

Domenica 19 luglio 2020 ore 21.00
Gubbio, Chiostro ex Monastero di San Pietro

Ingresso gratuito | Si prega di prenotare al 075 9237632

La prima notizia su Ottaviano Nelli è del 1400, cifra tonda. In quell’anno è console del Comune di Gubbio per il Quartiere di Sant’Andrea e deve aver compiuto almeno trent’anni. Da questo momento e fino alla fine della sua vita, poco prima del 1450, la carriera di Ottaviano è tutta di corsa, tra tavole d’altare, oggetti d’artigianato e tante pareti affrescate. In breve divenne uno dei maggiori interpreti di un linguaggio gotico internazionale dalla vivacità quasi dialettale, ricco di colore e di digressioni aneddotiche, venendo chiamato a lavorare anche a Perugia, Città di Castello, Assisi, Foligno, Fabriano, Urbino, Fano e Rimini, esercitando così influssi a vasto raggio.

Andrea De Marchi è professore ordinario di Storia dell’Arte Medievale all’Università di Firenze.

Infaticabile ricercatore, ha scritto pagine fondamentali di storia dell’arte tra Medioevo e Rinascimento e ha curato numerose mostre tra cui ricordiamo una delle ultime, Andrea Verrocchio maestro di Leonardo (Firenze 2019).

È precursore dell’applicazione costante di metodi d’indagine innovativi: dalla riconduzione al contesto originario dell’opera alla sua funzione e percezione; dall’attenzione morfologica agli aspetti materici; dall’analisi stilistica a quella formale e iconografica. Da sempre appassionato studioso della civiltà artistica nelle aree dell’Appennino umbro-marchigiano è considerato uno dei massimi studiosi al mondo dell’arte tardogotica ed è autore della più importante monografia su Gentile da Fabriano (ca. 1370-1427), Gentile da Fabriano. Un viaggio nella pittura italiana alla fine del gotico.

Ottaviano Nelli (ca. 1370 – 1446/1449) è coetaneo di Gentile ed è anche lui figlio del periodo tardogotico, nel cosiddetto “Autunno del Medioevo”. Per questa sua competenza Andrea De Marchi curerà, assieme a Maria Rita Silvestrelli che al Nelli ha dedicato tante ricerche, la mostra su Ottaviano che fa parte del progetto Oro e colore nel cuore dell’Appennino. Due pittori a Fabriano e Gubbio: Allegretto Nuzi e Ottaviano Nelli che sarà visitabile a Gubbio e a Fabriano tra l’autunno del 2021 e il gennaio del 2022.

L’ingresso alla lezione di Andrea De Marchi è gratuito.
Per le norme anticovid è necessario prenotarsi al 075 9237632 oppure scrivendo a: bibliotecacomunale@comune.gubbio.pg.it

  • Consenso al trattamento dati
error: Tutti i contenuti di questo sito web sono protetti.