Ermanno Orlando

Professore associato di Storia medievale presso l’Università per stranieri di Siena. È membro di varie istituzioni di carattere scientifico, tra cui l’Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti. Specialista di storia di Venezia nel Basso Medioevo, del mondo mediterraneo e del commercio e della mobilità umana. Le sue ricerche e pubblicazioni vertono in particolare sulle relazioni politiche e giurisdizionali tra Venezia e i suoi domini, in specie l’area adriatica e le coste balcaniche; la storia del matrimonio e della famiglia; i movimenti migratori verso Venezia.

Opere Tra i suoi libri si segnalano: Ad profectum patrie. La proprietà ecclesiastica veneziana in Romània dopo la IV crociata, Roma, Istituto Storico Italiano per il Medioevo, 2005; Altre Venezie. Il Dogado veneziano nei secoli xiii e xiv, Venezia, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, 2008; Sposarsi nel medioevo. Percorsi coniugali tra Venezia, mare e continente, Roma, Viella, 2010; Migrazioni mediterranee. Migranti, minoranze e matrimoni a Venezia nel basso medioevo, Bologna, Il Mulino, 2014; Venezia e il mare nel medioevo, Bologna, Il Mulino, 2014; Venezia, Spoleto, Fondazione Centro Italiano di Studi sull’Alto Medioevo, 2016; Medioevo, fonti, editoria. La Deputazione di storia patria per le Venezie (1873-1900), Firenze, Firenze Univeristy Press, 2016; Strutture e pratiche di una comunità urbana. Spalato, 1420-1479, Venezia, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti – Wien, Österreichische Akademie der Wissenschaften, 2019.

  • Consenso al trattamento dati
error: Tutti i contenuti di questo sito web sono protetti.