Egidio Ivetic

Si è formato in Svizzera e in Jugoslavia ed ha avuto modo di navigare nel Mediterraneo come marinaio di leva in un anno (per molti versi) sabbatico, tra gli studi liceali nella natia Pola e quelli universitari a Padova.

Insegna Storia moderna e Storia del Mediterraneo all’Università di Padova. Nello stesso ateneo ha insegnato, per due decenni, Storia dell’Europa orientale. La ricerca e gli studi riguardano i Balcani, il Mediterraneo, in particolare l’Adriatico, e Venezia. Predilige la lunga durata, terre e mari di confine tra civiltà.

Opere Tra gli ultimi libri ricordiamo: Un confine nel Mediterraneo. L’Adriatico orientale tra Italia e Slavia (Viella 2014); I Balcani dopo i Balcani. Eredità e identità (Salerno editrice 2015); Storia dell’Adriatico. Un mare e la sua civiltà (il Mulino 2019); I Balcani. Civiltà, confini, popoli (il Mulino 2020).

  • Consenso al trattamento dati
error: Tutti i contenuti di questo sito web sono protetti.