Bruno Figliuolo

Professore ordinario di Storia Medievale presso l’Università degli Studi di Udine, è condirettore della “Nuova Rivista Storica”, membro delle accademie pontaniana e di scienze lettere e arti di Napoli, membro del comitato scientifico di numerosi enti e collane editoriali, oltre che dell’Edizione Nazionale dei Testi della Storiografia Umanistica. Ha sviluppato molteplici interessi storiografici: dalla storia del Mezzogiorno alla sismologia storica, fino alla cultura umanistica, alla storia economica italiana e alla storiografia tra Otto e Novecento. Ha studiato a lungo gli insediamenti amalfitani fuori di Amalfi. Le sue ultime ricerche si sono concentrate sulle strutture economiche e gli spazi commerciali delle città italiane nel basso Medioevo e sulla storia della cultura e delle idee del XV secolo.

Opere Sui temi delle sue ultime ricerche ha pubblicato quattro monografie su Matteo dell’Aquila, Pontano, la cultura napoletana del Quattrocento ed Ermolao Barbaro oltre che altri numerosi saggi. Tra le altre sue opere: Per un codice diplomatico molisano fino al 1350, in collaborazione con Rosaria Pilone (Palladino Editore, 2013) e Il terremoto del 1456 (Edizioni di Studi Storici Meridionali, 1988).

  • Consenso al trattamento dati
error: Tutti i contenuti di questo sito web sono protetti.