Marcello Simonetta insegna Storia europea e Teoria politica a Parigi.

Documentarista, curatore di mostre e consulente storico per videogiochi di grande successo, è senior scholar del Medici Archive Project e fra i curatori dell’edizione nazionale delle Lettere di Machiavelli.

Alle sue ricerche storiche ha affiancato una intensa attività editoriale.  Il suo L’enigma Montefeltro (Rizzoli, 2017) stampato in sette lingue, ha svelato il contenuto di una lettera cifrata che dopo oltre mezzo millennio dimostra il coinvolgimento dei maggiori stati italiani, e in particolare del duca di Urbino Federico da Montefeltro, nella cosiddetta Congiura dei Pazzi al seguito della quale, il 26 aprile 1478, nel duomo di Firenze venne assassinato Giuliano de’ Medici mentre suo fratello, Lorenzo de’ Medici, riuscì a salvarsi rifugiandosi nella sacrestia della cattedrale fiorentina.

Tra gli altri suoi lavori Francesco Guicciardini fra autobiografia e storia (Ronzani Editore, 2022); Rinascimento segreto. Il mondo del Segretario da Petrarca a Machiavelli (Franco Angeli, 2022); Tutti gli uomini di Machiavelli. Amici, nemici (e un’amante) (Rizzoli, 2020); Caterina de’ Medici. Storia segreta di una faida famigliare (Rizzoli, 2018) e Volpi e leoni. I misteri dei Medici (Rizzoli, 2017).

error: Tutti i contenuti di questo sito web sono protetti.