Programma 2020

Nel pieno rispetto delle norme sanitarie emanate a seguito dell’epidemia da COVID-19, l’ingresso agli eventi del Festival sarà possibile su prenotazione.

Il programma potrà subire modifiche

Martedì 22 settembre | ANTEPRIMA

Museo Civico
Palazzo dei Consoli
Piazza Grande, 1

Ore 18.00


SALE, PETROLIO DEL MEDIOEVO
Inaugurazione mostra

Un alimento prezioso, una ricchezza che salda economia e politica, della quale non si può perdere il controllo. Un grande mercato, con Venezia al centro, prima con i “salinieri da mar”, organizzatori della distribuzione in tutta Europa e poi con i “provveditori al sal”, i magistrati permanenti responsabili della costruzione e manutenzione di tutti gli edifici pubblici della Dominante. La mostra ospitata nel Palazzo dei Consoli con rari documenti e preziosi acquarelli documenta e racconta una storia che ha lasciato la sua indelebile traccia attraverso le strade d’Europa e lungo le rotte delle navi veneziane nel Mediterraneo.

Al termine dell’inaugurazione si terrà una esibizione del Gruppo Sbandieratori della Città di Gubbio in Piazza Grande

Orari: 10.00-14.00 e 15.00-18.30

Biglietti: intero 7,00 €, ridotto 5,00 € con inclusa visita al Palazzo e alle sue collezioni.

Prenotazioni: non necessarie. I visitatori accederanno al Palazzo nel rispetto delle norme sanitarie attualmente vigenti.

A cura di:
Comune di Gubbio
In collaborazione con:
Archivio di Stato di Venezia, Soprintendenza Archivistica e Bibliografica dell’Umbria, Archivio di Stato di Perugia

Mercoledì 23 settembre
Centro Santo Spirito, Piazzale Frondizi 17
INCONTRI CON GLI AUTORI

10.00 Inaugurazione Federico Fioravanti, ideatore del Festival del Medioevo
Filippo Mario Stirati, sindaco di Gubbio
Anna Laura Orrico, sottosegretario MIBACT
10.45 Il mare della Storia Josè Enrique Ruiz-Doménec
11.45 Archeologia mediterranea Andrea Augenti
15.30 Sale, il petrolio del Medioevo Giovanni Caniato, Giovanna Giubbini
16.15 Tra schiavi e pirati Salvatore Bono
16.45 Giustiniano: la riconquista dell’Occidente Giorgio Ravegnani
17.15 Mare sacrum: santi e reliquie Umberto Longo
Mercoledì 23 settembre | SERATA

Chiesa di San Domenico
Piazza Giordano Bruno

Ore 21.30

CANTIGAS DI AMORE E DI MIRACOLI AVVENUTI IN MARE, XIII-XIV SECOLO
Concerto

“Antico mare” propone alcuni brani tratti dal corpus delle Cantigas di Santa Maria, dalle coeve Cantigas de Amor e da poemi mozarabici conosciuti come Kharjas. È solo un aspetto, peraltro circoscritto alla penisola iberica, della ricca letteratura musicale riferita al mare. Un Mediterraneo dei miracoli con protagonisti sia i normali viaggiatori che i pellegrini diretti verso la Terrasanta. Il grande mare, luogo della natura immensa e potente, diventa una metafora della separazione sia carnale che spirituale dalla persona amata.

Biglietti: 12,00 €
Prenotazioni: Servizio turistico associato di Gubbio.
Via della Repubblica 15
Tel. 075 922 0693 – info@iat.gubbio.pg.it
Orari di apertura: dal lunedì alla domenica 9.00/13.00 e 14.00/18.00

ENSEMBLE MICROLOGUS

Patrizia Bovi: canto, arpa, tromba dritta – Goffredo Degli Esposti: zufolo e tamburo, flauto traverso, cornamusa, cennamella – Gabriele Russo: viola, ribeca, tromba dritta – Peppe Frana: oud (liuto arabo), guinterna – Lorenzo Lolli: canto, percussioni

Giovedì 24 settembre
Centro Santo Spirito, Piazzale Frondizi 17
INCONTRI CON GLI AUTORI

10.00 Normanni nel Mediterraneo Luigi Russo
10.30 Vite di mercanti in Catalogna: i soci di Francesco Datini Paolo Nanni
11.00 El Cid, il mito e la vicenda umana Josè Enrique Ruiz-Doménec
11.45 Arrigo di Castiglia, un avventuriero tra le due rive del Mediterraneo Jean Claude Maire Vigueur
15.30 L’enigma della Salerno medievale Massimo Oldoni
16.00 Napoli, nel cuore del grande mare Amedeo Feniello
16.30 Diete mediterranee: sapori e saperi Alessandro Marzo Magno
17.00 “Tra le terre”: viaggio intorno a una parola Massimo Arcangeli
17.30 Lepanto, la battaglia dei tre imperi Alessandro Barbero

Giovedì 24 settembre
Monastero di San Francesco, Piazza Quaranta Martiri
FOCUS: UN MARE DI LETTERATURE

Introduce e coordina: Patrizia Bertini Malgarini

10.00 Un mare di santi: il Mediterraneo di Jacopo da Varagine Marco Bartoli
10.30 Da vichinghi a crociati: gli scandinavi nel Mediterraneo Francesco D’Angelo
11.00 Quando la Geografia provoca la Storia Antonio Ciaschi
11.30 Albert Camus lettore di Sant’Agostino Raniero Regni

ASSOCIA IL TUO NOME AL FESTIVAL DEL MEDIOEVO
SOSTIENICI ANCHE TU ED ENTRA A FAR PARTE DEL CLUB DEGLI AMICI DEL FESTIVAL
CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ

Giovedì 24 settembre | SERATA

Palazzo Ducale
Via della Cattedrale, 1

Ore 21.30

LA LUNGA MARCIA DELLA PESTE
Lezione spettacolo


Un viaggio nella più terribile pandemia che abbia colpito l’umanità, dai primi segnali fino alla catastrofe del 1348-1349: storie e testimonianze lungo le rotte mediterranee e le strade e le città dell’Asia, dell’Europa e dell’Africa.

In collaborazione con:
Palazzo Ducale di Gubbio

Biglietti: 12,00 € [cumulativo ingresso museo (2,00 €) più spettacolo (10,00 €)]
Prenotazioni: Servizio turistico associato di Gubbio. Via della Repubblica 15 – t. 075 922 0693 – info@iat.gubbio.pg.it Orari di apertura: dal lunedì alla domenica 9.00/13.00 e 14.00/18.00.
Ritiro biglietti: Palazzo Ducale, Via della Cattedrale 1 – Gubbio tel. 075 9275872

AMEDEO FENIELLO e ALESSANDRO VANOLI
Colonna sonora dal vivo: Alessandro Pellegrini e Daniele Gabrielli

Venerdì 25 settembre
Centro Santo Spirito, Piazzale Frondizi 17
INCONTRI CON GLI AUTORI

09.30 Consegna “Borse di studio Gennaro Pinna agli studenti di Gubbio” A cura della Fondazione Mazzatinti
10.00 Tutti i colori della seta Luca Molà
10.30 Pisa, sogno e realtà di un impero Enrica Salvatori
11.00 Venezia, un Commonwealth medievale Ermanno Orlando
11.30 Dante, Petrarca Boccaccio e la regina dei mari: Genova Gabriella Airaldi
15.30 Mille anni tra Oriente e Occidente Lorenzo Tanzini, Francesco Paolo Tocco
16.15 L’ascesa di Livorno Olimpia Vaccari
16.45 La vita nei porti Pinuccia Franca Simbula
17.15 L’arte nel regno cipriota dei Lusignano Michele Bacci
17.45 Le parole e il mare. Intrecci di lingue e culture lungo le coste mediterranee Alessandro Vanoli

FIERA DEL LIBRO MEDIEVALE

23/27 settembre 2020
Centro Santo Spirito, Piazzale Frondizi, 17

orario continuato 9.00-19.00

L’evento del Festival dedicato all’editoria. Tutto quello che c’è da leggere e sapere per conoscere meglio l’Età di Mezzo.
Le maggiori case editrici e i piccoli editori specializzati presentano al vasto pubblico degli appassionati i saggi, i romanzi, le biografie, gli approfondimenti tematici e i grandi classici che hanno per oggetto l’età medievale.

Venerdì 25 settembre
Monastero di San Francesco, Piazza Quaranta Martiri
FOCUS: AMALFI, OSPITE D’ONORE DEL FESTIVAL DEL MEDIOEVO

Introduce e coordina: Caterina Fioravanti

10.00 Amalfi tra Oriente e Occidente Giuseppe Gargano
10.30 Navigare lontano dalla costa Flavio Russo
11.00 Correnti d’arte Antonio Braca
11.30 Amalfi nel Basso Medioevo Bruno Figliuolo

Venerdì 25 settembre
Monastero di San Francesco, Piazza Quaranta Martiri
FOCUS: TOLKIEN SESSION 2020

Introduce e coordina: Roberto Arduini

15.30 La tragica necessità dell’andar per mare nelle opere di Tolkien Roberto Arduini
16.15 L’Isola di Mezzo: Númenor e il richiamo del mare Elisabetta Marchi
16.45 Il marinaio che salpò per le stelle

Alessandro Leonardi

17.15 Il fascino del mare nei poemetti anglosassoni studiati da Tolkien Saverio Simonelli
17.45 Storie di mare e maraviglie. Lo Hobbit e il Milione di Marco PoloValérie Morisi
18.15 E i filosofi sono mossi alla filosofia dalla meraviglia… Tolkien e San Tommaso d’AquinoAntonio Claudio Testi
18.45 Conversazione con il pubblico

Sabato 26 settembre
Centro Santo Spirito, Piazzale Frondizi 17
INCONTRI CON GLI AUTORI

09.45 La medicina medievale Massimo Lopez
10.30 La scuola medica salernitana Amalia Galdi
11.00 Alla corte di Federico II Fulvio Delle Donne
11.30 Il mare delle religioni di Niccolò Cusano Roberto Limonta
12.00 Filosofi sulle due sponde del Mediterraneo Mariateresa Fumagalli Beonio Brocchieri
16.00 Un mondo di pellegrini Alessandro Bedini
16.30 Il sacco di Costantinopoli Marina Montesano
17.00 La rivoluzione nautica Antonio Musarra
17.30 Il velo, una storia mediterranea Maria Giuseppina Muzzarelli
18.00 Il grande racconto delle crociate Franco Cardini

Sabato 26 settembre dalle 8.15 alle 15.45
TEMPLARI E OSPITALIERI TRA OCCIDENTE E OUTREMER

ITINERARIO GUIDATO
a cura di Sonia Merli

Un viaggio alla scoperta di uno straordinario patrimonio storico, artistico e architettonico. Clou della visita guidata sarà il complesso monumentale templare di San Bevignate, eccezionale testimonianza della presenza, a partire dagli anni Sessanta del Duecento, della Milizia del Tempio a Perugia.

CLICCA QUI PER TUTTE LE INFORMAZIONI

Sabato 26 settembre
Monastero di San Francesco, Piazza Quaranta Martiri
FOCUS: IL MEDIOEVO FRA NOI
MED&MED | MEDIEVALISMI MEDITERRANEI

In collaborazione con:
Medioevo fra noi

ISIME. Medievalismo – Centro studi ricerche

MediaEvi

Introduce e coordina: Tommaso di Carpegna Falconieri

10.00 Medievalismi mediterranei. Miti incrociati fra Nord e Sud, Est e Ovest Francesca Roversi Monaco
10.30 Notre-Dame de la Garde e il medievalismo marsigliese Geraldine Leardi
11.00 Amor di lontano. Outremer e nostalgia Umberto Longo
11.30 Il ritorno dei cavalieri. Medievalismo e colonialismo del Dodecaneso italiano Davide Iacono
12.00 Le notti d’Oriente: medievalismo e orientalismo nella cultura audiovisiva Riccardo Facchini
12.30 Medievalismo mediterraneo a fumetti: ‘Vasco’ di Gilles Chaillet Tommaso di Carpegna Falconieri

Sabato 26 settembre
Monastero di San Francesco, Piazza Quaranta Martiri
FOCUS: LA SCUOLA DEI RIEVOCATORI

Introduce e coordina: Federico Marangoni

16.00 Pellegrini in armi: strumenti ed equipaggiamenti Federico Marangoni
16.30 Le vesti del pellegrino: abiti da viaggio, cappucci e mantelli Francesca Baldassarri
17.00 L’immagine del pellegrino: simbologia delle vesti e segni di riconoscimento Sara Piccolo Paci
17.30 Le vesti turche di Sigismondo Malatesta Elisa Tosi Brandi
Sabato 26 settembre | SERATA

Palazzo Ducale
Via della Cattedrale, 1

Ore 21.30

PER DISTRAR LA MORTE: CICLI PITTORICI TRA GUERRE E EPIDEMIE
Lezione spettacolo

Sin dalla fine del XIV secolo, in Europa, da nord a sud, da Tallin a Palermo affascinanti cicli pittorici costellano i muri degli oratori e dei palazzi. Cavalli scheletrici condotti da inquietanti cavalieri, damigelle che prendono per mano scheletri beffardi, fontane della vita a cui attingono avidamente nobili e prelati: testimonianze del tentativo di esorcizzare la fine di ogni tipo di esistenza. Il tema ciclico della Danza della Morte è presente anche nella musica, sia antica che contemporanea e nel grande cinema: dalla melodia dello Schiarazula marazula del friulano Giorgio Mainerio al celebre Ballo in Fa Diesis Minore di Angelo Branduardi. Fino al film Il Settimo Sigillo dell’immortale Ingmar Bergman.

In collaborazione con:
Palazzo Ducale di Gubbio
Narciso d’Autore

Biglietti: 12,00 € [cumulativo ingresso museo (2,00 €) più spettacolo (10,00 €)]
Prenotazioni: Servizio turistico associato di Gubbio. Via della Repubblica 15 – tel. 075 922 0693 – info@iat.gubbio.pg.it
Orari di apertura: dal lunedì alla domenica 9.00/13.00 e 14.00/18.00.
Ritiro biglietti: Palazzo Ducale, Via della Cattedrale 1 – Gubbio t. 075 9275872

LEONARDO CATALANO
Colonna sonora dal vivo: Alessandro Pellegrini e Daniele Gabrielli

Domenica 27 settembre
Centro Santo Spirito, Piazzale Frondizi 17
INCONTRI CON GLI AUTORI

09.30 Proclamazione vincitori ©Premio Italia medievale 2020 Maurizio Calì, Andreas Steiner
10.00 Lucera saracena: una enclave nell’Europa cristiana Mario Prignano
10.30 Adriatico, la porta del sole Egidio Ivetic
11.00 Storie del Grande Nord: l’altro Mediterraneo di Adamo e del Grammatico Massimo Oldoni
11.30 L’alba della globalizzazione Alberto Grohmann
16.00 L’ultima rotta di Jacques de Molay Sonia Merli
16.30 Viaggi reali e fantastici Duccio Balestracci
17.00 Il mare e l’Islam Marco Di Branco
17.30 Il mare: luogo di comunicazione o di separazione? Tommaso di Carpegna Falconieri
18.00 Memoria e futuro di un continente liquido Franco Cardini

Domenica 27 settembre
Monastero di San Francesco, Piazza Quaranta Martiri
FOCUS: A LIBRI SPIEGATI

Introduce e coordina: Arnaldo Casali

09.30 “Il cuoco medievale” Maria Marinangeli, Claudia Berardi
10.00 “Il Grifo e il Leone”: l’eterno duello fra Genova e Venezia Antonio Musarra, Alessandro Marzo Magno
10.45 “Le regole del lusso. Apparenza e vita quotidiana dal Medioevo all’età moderna” Maria Giuseppina Muzzarelli
11.15 “Ordène de Chevalerie. Etica e simbolismo della cavalleria medievale” Franco Cardini
11.45 “Commercio e navigazione nel Medioevo”. Omaggio allo storico Marco Tangheroni Franco Cardini

ASSOCIA IL TUO NOME AL FESTIVAL DEL MEDIOEVO
SOSTIENICI ANCHE TU ED ENTRA A FAR PARTE DEL CLUB DEGLI AMICI DEL FESTIVAL
CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ

Domenica 27 settembre | SERATA

Arengo di Palazzo dei Consoli
Piazza Grande, 1

Ore 21.30

DANTE, VIAGGIO PER IL MARE NOSTRUM

Spettacolo teatrale

“Per correr miglior acque alza le vele/ omai la navicella del mio ingegno,/ che lascia dietro a sé mar sì crudele”: l’attore e regista Franco Ricordi guida lo spettatore tra i canti del Purgatorio: un emozionante percorso tra i versi scolpiti e gli immortali personaggi della Divina Commedia.

Biglietti:
intero 7,00 €, ridotto 5,00 €
Con l’ingresso allo spettacolo sarà possibile accedere anche alla mostra “Sale, petrolio del Medioevo”.
Prenotazione obbligatoria: Museo Civico Palazzo dei Consoli Piazza Grande, 1 – t. 075 927 4298 – museo@gubbiocm.it

FRANCO RICORDI

Nel pieno rispetto delle norme sanitarie emanate a seguito dell’epidemia da COVID-19, l’ingresso agli eventi del Festival sarà possibile su prenotazione.

  • Consenso al trattamento dati
error: Tutti i contenuti di questo sito web sono protetti.