Michele Bacci

Michele Bacci si è formato come storico dell’arte presso la Scuola Normale Superiore di Pisa ed è attualmente professore ordinario di Storia dell’arte medievale presso l’Università di Friburgo (Svizzera), nonché membro dell’Accademia Europea e socio onorario della Società di archeologia cristiana di Atene. Già visiting professor a Tokyo, Gerusalemme, Pisa e Zurigo, è co-direttore della rivista internazionale Iconographica. Studies in the History of Images. Dal 2010 partecipa al team di esperti che ha diretto l’attività di restauro e valorizzazione della Basilica della Natività a Betlemme.

Ambiti di ricerca: La sua ricerca si è focalizzata sul ruolo svolto da immagini, oggetti e luoghi nell’esperienza religiosa e sulle forme di interazione artistica tra le diverse tradizioni culturali del Mediterraneo medievale.

Principali pubblicazioni: tra le sue pubblicazioni si ricordano Il pennello dell’Evangelista (ETS, 1998), Pro remedio animae (ETS, 2000), Investimenti per l’aldilà (Laterza, 2003), Lo spazio dell’anima (Laterza, 2005), San Nicola. Il Grande Taumaturgo (Laterza, 2009), The Many Faces of Christ (Reaktion Books, 2014) e The Mystic Cave. A History of the Nativity Church in Bethlehem (Viella, 2017).

  • Consenso al trattamento dati
error: Tutti i contenuti di questo sito web sono protetti.