fbpx

Matteo Bebi

Matteo Bebi è un ex allievo della Scuola Militare Teuliè di Milano e studia Conservazione dei Beni e delle Attività Culturali presso l’Università di Perugia. Di Gualdo Tadino ma cresciuto a Bruxelles, viaggiando tra i castelli di Francia e Germania e le cittadine delle Fiandre, ha potuto accrescere la sua innata passione per la storia.

Attività: come madrelingua francese si è per diverso tempo dedicato alle traduzioni. Appassionato di rievocazioni storiche è attivo in due manifestazioni locali umbre ( i “Giochi de le Porte” di Gualdo Tadino e la “Festa degli Statuti” di Fossato di Vico), per le quali svolge ricerca archivistica al fine di ricreare il più fedelmente possibile l’epoca che comprende i secoli XIV e XV.
Quale amante del folklore e delle leggende locali si è immerso nello studio di una particolare storia che, tradizionalmente, circola da moltissimi anni nel suo paese natale, potendone estrarre particolari e dettagli che gli hanno permesso di scrivere il suo primo romanzo storico.

Pubblicazioni: Poi si fece Buio, Era Nuova 2018, in prossima pubblicazione anche in spagnolo. Un nuovo romanzo storico è in uscita, sempre con la casa editrice Era Nuova, nell’autunno 2019.

  • Consenso al trattamento dati