fbpx

Attilio Bartoli Langeli

Attilio Bartoli Langeli, già docente di Paleografia e Diplomatica nelle università di Perugia, Venezia, Padova e Roma Tor Vergata, insegna presso la Pontificia Università Antonianum. È stato presidente della Deputazione di storia patria per l’Umbria (2000 – 2012) e vincitore del Premio internazionale Ascoli Piceno per la medievistica (2014). Dal 2000 è membro del Comité international de Paléographie.

Ambiti di ricerca: le discipline della scrittura, del documento e del libro del Medioevo latino. Gran parte delle sue ricerche sono state dedicate inoltre alla storia delle istituzioni dell’Umbria medievale.

Principali pubblicazioni: Gli autografi di frate Francesco e di frate Leone (Brepols, 2000); La scrittura dell’italiano (il Mulino, 2000); Notai. Scrivere documenti nell’Italia medievale (Viella, 2006); a cura di Massimiliano Bassetti ed Enrico Menestò: Studi sull’Umbria medievale (Fondazione CISAM, 2015).

  • Consenso al trattamento dati