fbpx

Maria Paola Zanoboni

zanoboni_200x200

Maria Paola Zanoboni è dottore di ricerca in storia medievale e abilitata a professore associato in storia economica.

Ambiti di ricerca: ha dedicato numerosi studi alle manifatture milanesi del secondo ‘400, ai rapporti tra imprenditoria e ceti di governo, alla mobilità sociale nella capitale del ducato sforzesco, alle attività economiche delle donne medievali, al lavoro salariato, apparsi in varie riviste .

Principali pubblicazioni: sulle donne medievali ha pubblicato i volumi: Donne al lavoro nell’Italia e nell’Europa medievali (secc.XIII-XV), Milano, Jouvence, 2016, vincitore del PREMIO ITALIA MEDIEVALE 2017; Povertà femminile nel medioevo. Istantanee di vita quotidiana, Milano, Jouvence, 2018 , vincitore del PREMIO GISA GIANI 2018/19; il capitolo sul lavoro femminile della Storia del lavoro in Italia, vol.2: Il Medioevo, a c. di F. Franceschi, Roma, Castelvecchi, 2017; Mobilita sociale e lavoro femminile nelle grandi città italiane, in La mobilità sociale nel medioevo italiano. Competenze, conoscenze e saperi tra professioni e ruoli sociali (secc.XII-XV), a c.di L.Tanzini e S.Tognetti, Roma, Viella, 2016, pp.51-76.
Tra le sue pubblicazioni anche: Artigiani, imprenditori, mercanti: organizzazione del lavoro e conflitti sociali nella Milano sforzesca, 1450-1476, Firenze, La Nuova Italia, 1996; Produzioni, commerci, lavoro femminile nella Milano del secondo Quattrocento, Milano, CUEM, 1997; Rinascimento sforzesco. Innovazioni tecniche, arte e società nella Milano del secondo Quattrocento,Milano, CUEM, 2005; Salariati nel Medioevo (Secoli XIII-XV). “Guadagnando bene e lealmente il proprio compenso fino al calar del sole”, con introduzione di F. Franceschi, Ferrara, Nuovecarte, 2009; Scioperi e rivolte nel Medioevo. Le città italiane ed europee nei secoli XIII-XV, Milano, Jouvence, 2015.

Collabora con i mensili “Medioevo” e “Storica NG”.
Molti suoi saggi sono reperibili al sito: https://independent.academia.edu/mariapaolazanoboni/Books

  • Consenso al trattamento dati