fbpx

Nadia Bagnarini

Bagnarini_200Nadia Bagnarini (Roma, 1975) si è laureata in Lettere e Filosofia, indirizzo Storia dell’Arte medievale, presso l’Università “La Sapienza” di Roma, con una tesi sulla precettoria templare di Santa Maria in Carbonara di Viterbo, relatore prof. Antonio Cadei. È diplomata in Archivistica presso la Scuola dell’Archivio Segreto Vaticano e dell’Archivio di Stato di Roma, con i quali collabora attualmente nel riordino di fondi storici. È borsista presso la Scuola Dottorale “Riccardo Francovich”, Storia e Archeologia del Medioevo, Istituzioni e Archivi, dell’Università degli Studi di Siena con una tesi dal titolo “Il fondo dell’Abbazia delle Tre Fontane ad Aquas Salvias presso l’Archivio Vaticano: inventario analitico e storia istituzionale”. Svolge inoltre l’attività di operatore didattico-storico dell’arte presso il Servizio Educativo della Galleria Borghese di Roma e del Polo Museale della Città di Roma e collabora con la Galleria Doria Pamphilj di Roma. Da anni si occupa dello studio storico architettonico degli insediamenti degli Ordini religioso-militari nell’Italia centrale, con particolare riferimento all’Umbria e al Lazio, partecipando a convegni nazionali ed internazionali. Autrice della monografia “L’insediamento templare di Santa Maria in Carbonara a Viterbo. Dalla facies medievale alle trasformazioni moderne. Storia e Architettura” (Edizioni Penne e Papiri, Tuscania, 2010), e curatrice con Cristian Guzzo della rivista “Deus Vult. Miscellanea di studi sugli Ordini militari“. Ha contribuito, tra l’altro, alla messa a punto dell’itinerario Arna Templare (www. arnatemplare.it). Attualmente si sta occupando della ricostruzione storico archivistica di alcune famiglie aristocratiche umbro-romane che saranno oggetto di convegni e pubblicazioni.
 
 
 
 
 
 

  • Consenso al trattamento dati