Alberto Grohmann

GROHMANNProfessore emerito dell’Università di Perugia, titolare per molti anni della cattedra di Storia economica presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’ateneo perugino, ha insegnato a lungo anche presso la Facoltà di Economia e Commercio dell’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma e presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Salerno,

Direttore dell’Istituto policattedra di Studi Storico Politici, dell’Università degli Studi di Perugia, già direttore dell’Istituto policattedra di Storia economica dell’Università degli Studi di Salerno, ha tenuto lezioni all’École des Hautes Études en Sciences Sociales di Parigi, alla Sorbona e all’École de Chartes.

Si è interessato di storia economica e sociale italiana ed europea dal Medioevo all’Età contemporanea, con particolare attenzione per le tematiche relative al rapporto tra evoluzione economica e trasformazione degli spazi urbani.

Autore di numerose pubblicazioni e centinaia di saggi ed articoli, ha scritto di temi inerenti all’età medievale in varie opere: “La città medievale (Laterza, 2003) “Fiere e mercati nell’Europa occidentale”, (Bruno Mondadori, 2011); “Città e territorio fra Medioevo ed Età Moderna. Perugia, secoli XII-XVI (Volumnia Editrice, 1981); “Perugia” (Editori Laterza, 1981); “Perugia” (Deputazione di storia patria per l’Umbria, 1986); “Assisi” (Editori Laterza, 1989); “Le fiere del Regno di Napoli in età aragonese” (Istituto Italiano per gli Studi Storici, 1969); “Spazio urbano e organizzazione economica nell’Europa medievale” (Atti della Session C23 Eleventh International Economic History Congress (Milano, 12-16 settembre 1994).
 
 
 
 
 
 

  • Consenso al trattamento dati