Enrico Malato

malato_200x200Enrico Malato, professore emerito di Letteratura italiana presso l’Università di Napoli Federico II, è l’ideatore e il direttore della Storia della letteratura italiana in 14 volumi (1995-2005) dei periodici Filologia e Critica e Rivista di studi danteschi, nonché della BiGLI, Bibliografia generale della lingua e della letteratura italiana. È presidente della Salerno Editrice e coordinatore della Nuova edizione commentata delle Opere di Dante, promossa dal Centro Pio Rajna, per cui ha curato il Censimento dei commenti danteschi.

Ha ideato e diretto il monumentale progetto di una Storia della letteratura italiana (Salerno Editrice) realizzata in quattordici volumi con la collaborazione di 150 autori, scelti tra i più autorevoli studiosi italiani e stranieri.

Molti i suoi saggi sull’Alighieri (tutti editi da Salerno Editrice) a partire da Dante, libro esaustivo sul poeta e la sua opera, frutto di oltre un trentennio di ricerche, con importanti novità di ordine biografico ed esegetico.

Tra le altre opere: Per una nuova edizione commentata delle Opere di Dante; Dante al cospetto di Dio; Saggio di una nuova edizione commentata delle Opere di Dante. 1. Il canto I dell’‘Inferno; In difesa della Società Dantesca italiana; Studi su Dante. “Lecturae Dantis”, chiose e altre note dantesche; Per una nuova edizione commentata delle Opere di Dante; Dante e Guido Cavalcanti. Il dissidio per la ‘Vita nuova’ e il “disdegno” di Guido; Lessico Filologico. Un approccio alla filologia e Lo fedele consiglio de la ragione. Studi e ricerche di letteratura italiana.
 
 
 
 
 
 

  • Consenso al trattamento dati